Tutte le Associazioni e Società sportive affiliate dovranno nominare un Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni. Il fine ultimo è quello di prevenire e contrastare ogni forma di abuso, violenza e discriminazione nei confronti dei tesserati, e per salvaguardare l’integrità fisica e morale degli sportivi, in conformità all’art. 33, comma 6, del D.Lgs. n. 36 del 28 febbraio 2021.

Questa nomina, che dovrà avvenire entro il 31 Dicembre 2024, , deve essere pubblicata sulla homepage dell’associazione o società sportivaaffissa presso la sede e comunicata al Responsabile federale delle politiche di Safeguarding (cosiddetto Safeguarding Officer). Quest’ultimo è incaricato di verificare situazioni di pericolo o abusi in corso e di attuare misure di prevenzione, in conformità con le competenze della Giustizia sportiva.

La Podistica Potenza entro il termine indicato provvederà alla nomina di tale importante e obbligatoria figura.