Le atlete della Podistica Potenza si aggiudicano la 2^ Mezza Maratona del Medio Basento

23-03-2015 19:40 -

E´ stata una domenica con due importanti appuntamenti podistici per la Podistica Amatori Potenza.
Nella 21^ Maratona Internazionale di ROMA sotto una pioggia battente la compagine potentina ha ben figurato con il quintetto guidato dall´esperto Giulio DANZI, che ha concluso con il tempo di 3h37´ la sua terza maratona del 2015, Simone PIEDILATO con un ottimo tempo di 3h22´, Guido CERVERIZZO (3h30´), Teodosio MARCOPDOPPIDO (3h59´) e Mimmo RIENZI (4h12´).
In terra lucana un nutrito gruppo composto da 36 atleti ha partecipato alla 2^ Mezza Maratona del Medio Basento che si e´ svolta allo Scalo di Grassano (MT) ha conquistato il 1º posto della classifica per società e tutto il podio della classifica assoluta femminile.
Nancy Danzi con il tempo di 1h27´ ha conquistato il 1° posto assoluto precedendo di soli pochi secondi la sua compagna inseparabile di allenamento Rossana LOVAGLIO, che da quest´anno è entrata a par parte della Podistica Potenza, e la inossidabile Margherita PERRETTI giunta al 3º posto assoluto, buone anche le prove delle altre atlete Mariangela TELESCA e della nuova iscritta Anita SASSANO che ha conquistato il terzo posto nella Cat. SF50.
Anche in campo maschile la vittoria è andata come da previsione a Daniele CARUSO che è ritornato alla vittoria dopo un lungo periodo di stop forzato con il tempo di 1h10´ precedendo il potentino Michele BUCCI e l´irsinese Giuseppe TRABACE.
Tutti gli atleti della compagine potentina hanno fatto registrare tempi inaspettati per il periodo di inizio stagione, in particolare vi è da segnalare il brillante 12° posto assoluto conseguito da Alberto BUONO che ha fatto fermare il cronometro a 1h22´ e le prove di Mario FERRARO(1h26´) Vittorio BASENTINI(1h29´) che hanno stabilito il personale sulla distanza.
I positivi riscontri cronometrici di tutti gli altri atleti potentini sono scaturiti da una dura preparazione invernale, dalle favorevoli condizioni ambientali verificatesi su di un percorso molto scorrevole, veloce e in una gara ben organizzata dalla ASD Atletica Grassano.



Fonte: Redazione