Il triatleta SCALDAFERRI conquista il 2° posto nel Campionato Europeo di Aquathlon 2014 disputato a Colonia in Germania.

01-06-2014 19:24 -

Brillante gara del fortissimo triatleta lucano Mimmo SCALDAFERRI che per un secondo non è riuscito a conquistare il titolo di Campione Europeo di Aquathlon disputato in Germania a Colonia.
L´atleta potentino SCALDAFERRI, che ha corso come rappresentante della Nazionale Italiana, ha conquistato la medaglia d´argento nella Cat. SM 45 a conclusione di uno sprint a tre con i due campioni tedeschi Michael BOCK che ha conquistato la medaglia d´oro e Arnd BADER.
L´ Aquathlon Classico è uno sport multidisciplinare di resistenza nel quale l´atleta copre nell´ordine una prova di corsa di km. 2,5 una di nuoto di 1 km. e un´altra di corsa di km. 2,5 senza interruzione.
In questo Campionato Europeo, per le cattive condizioni atmosferiche, la gara è stata articolata in una prima prova di nuoto di 1 km. e una di corsa di 5 km. dove SCALDAFERRI con il tempo finale di 33´48" ha nettamente prevalso nella frazione di nuoto con il tempo di 13´ 20" staccando il campione tedesco BOCK di 21" , cedendo solo per un soffio allo sprint finale nella prova conclusiva dei 5 km. di corsa.

A Pescara invece,l´altro triatleta della Podistica Potenza, Vito MECCA ha fatto l´esordio nell´IRONMAN 70.3 Italy evento clou della stagione multidisciplinare italiana articolato su tre prove che si svolgono senza soluzione di continuità: nuoto, ciclismo e corsa.
L´Ironman 70.3" è una variante del triathlon (nuoto, bici, corsa), caratterizzato da distanze più lunghe rispetto alla disciplina olimpica,la definizione 70.3 è il risultato della somma delle tre distanze in miglia terrestri (1,2 nuoto + 56 bicicletta + 13,1 di corsa = 70.3).
Vito MECCA a conclusione di tre mesi di allenamento e con tutte le difficoltà incontrate nella dura preparazione è riuscito a portare a termine la difficile gara con il tempo finale di 5h e 40 minuti classificandosi al 194° posto della categoria SM40.


Fonte: Redazione