Mezza Maratona a - 28° in Siberia (Russia)

08-01-2011 22:22 -

In Siberia una mezza-maratona molto particolare. Corsa molti gradi sottozero nella città industriale di Omsk. 400 concorrenti in gara: ha vinto una coppia russa. Solo 20 gli stranieri in gara. Più che un evento una tradizione locale in concomitanza con il Natale russo-ortodosso.
Una follia podistica ed una fatica per pochi eletti e ben allenati. Un delirio per 400 podisti che hanno sfidato sè stessi e il gelo siberiano di Omsk, grande città industriale russa a 2.500 km a est di Mosca.
Che sulla mezza distanza, 21 chilometri e 100 metri, hanno corso alla temperatura di -28 gradi centrigradi. L´evento sportivo si celebra nel giorno della festa religiosa del Natale ortodosso. Una tradizione per gli altleti locali e per 20 temerari con provenienza dal resto del Mondo.
Nella gara maschile ha vinto il russo Bolkovitn, in quella femminile a tagliare per prima il traguardo è stata la sua connazionale Ievghienia Danilòva, di Omsk. Evidentemente ben allenata e abituata al gelo siberiano.

Cnrmedia - 07/01/2010




Fonte: Redazione