04 Dicembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News
06-10-2014 19:31 - News
La pioggerellina che ha accompagnato gli atleti subito dopo la prima parte di gara, non solo non ha condizionato il ritmo, ma ha persino dato una mano agli atleti a tenerlo al meglio, contribuendo a mantenere bassa la temperatura, cosa che, con l´assenza di vento, ha permesso ottime medie finali. Percorso rivisto rispetto alle precedenti edizioni, lasciando solo ad un paio di strappetti il compito di rompere la linearità praticamente piatta (ma non tale nella sua bellezza) del percorso. Questa in estrema sintesi quanto ha accompagnato gli atleti, dall´inizio alla fine della 7^ edizione della Mezza Maratona del Pantano. Niente da dire: una bella gara, un´ottima organizzazione, ottime scelte tecniche relative al tracciato, come sempre tutto nell´orbita dello spettacolare lago Pantano. La Podistica Amatori Potenza ci sa fare, non un caso quindi che quasi 500 atleti si siano iscritti a questa edizione della 21.097 metri di Pignola (a pochi Km da Potenza).

Gara

Detto del clima e del percorso, bene sottolineare la gran bella gara vissuta, soprattutto in campo maschile. Confronto tra grandi, con Francesco Minerva e Antonello Landi praticamente fianco a fianco fino agli ultimi 4 km, quando l´allungo di Francesco Minerva ha fatto la differenza. Media finale di 3´15", con chiusura in 1h08´41". Gara interpretata benissimo dai due leader della competizione, tanto che la seconda parte è stata corsa in qualche decina di secondi meno della prima. A seguire il duo di testa ci ha provato Rodolfo Guastamacchia (Ambra New Age), ma proprio il suo tentativo lo ha poi condizionato negli ultimi km, quando cioè il suo relativo calo è corrisposto al grande rientro di Gilio Iannone (Gilio quindi terzo al traguardo, 1h09´30" per il portacolori del Cus Camerino.). Quinto all´arrivo Giuseppe Soprano (Movimento Sportivo Bartolo Longo): per Giuseppe 1h10´23", non male in vista della 42km che lo attende (così come attende Antonello Landi).

In campo femminile non molti problemi al fine vittoria per la leader gara rosa: Nunzia Danzi. Nunzia, portacolori del team organizzatore, ha saputo gestirsi benissimo, tanto da chiudere in un ottimo 1h26´03". Alle spalle della vincitrice, le più che belle prove delle due ragazze che idealmente sono salite sui due gradini laterali del podio: Rossana Lo vaglio (Sedas Lauria, 2^) e Rosa Luchena (Due Sassi Matera, 3^). Quarta posizione (gran prova la sua e nuovo record personale) la portacolori del team Marathon Club Stabia, Rosaria Solimene. Rosaria si migliore di oltre 1´, e ferma il crono sull´1h33´11". A Maria Rosaria Moretti (G.S. Matera) la quinta piazza, a Lucia Avolio (Napoli Nord Marathon) la sesta posizione.

Con la prova della mezza maratona del Pantano sono stati assegnati anche i titoli regionali fidal, individuali e societari di mezza Maratona. Inoltre premi e titoli speciali per gli atleti donatori sangue, Avis.

Una bella mezza maratona quella di Pignola, del lago Pantano, del team di Luigi Albano: quella dei ragazzi e delle ragazze della Podistica Amatori Potenza.

Marco Cascone


Fonte: Podistidoc.it
rossana 07-10-2014
commento
Grazie Marco x il bell´articolo ma visto che hai citato i tempi della prima e della 4 classificata potevi anche inserire quelli della 2 e 3 . Ci vediamoa prossima gara sperando che al mio arrivo non mi confonderai con il nome di un´altra solo x abitudine... rossana Lo vaglio



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio