20 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News
05-10-2015 13:39 - News
Il Lago Pantano di Pignola è stato la migliore cornice che una manifestazione podistica di tipo agonistico potesse desiderare di avere.
La ottava edizione della Mezza Maratona del Pantano è stata il vero fiore all´occhiello di cui può pregiarsi la società Podistica Amatori Potenza organizzatrice dell´evento per il mezzo dei suoi dirigenti che spesso si riconoscono anche nelle vesti di atleti..
Il ringraziamento va naturalmente anche all´Amministrazione comunale di Pignola e ai numerosi sponsor che hanno voluto contribuire alla buona riuscita dell´evento.
Un´organizzazione curata da mesi, nei minimi dettagli con enormi sacrifici, basata su numeri inferiori a quelli effettivamente riscontrati, che ha dovuto rivedere in fretta i suoi piani per adeguarsi alle tante richieste di iscrizioni per certi versi inaspettate.
Il percorso, il solito, incastonato in uno scenario paesaggistico in cui la natura esalta il suo essere, è stato presidiato dalle forze dell´ordine e dagli operatori di protezione civile che hanno curato il difficile compito di presidio stradale.
Dei quasi cinquecento iscritti, 402 hanno terminato la gara, in rappresentanza di 39 società provenienti da ogni angolo del meridione in rappresentanza di 15 province.
Una festa per uno sport sempre più praticato nel quale ci si riconosce sportivi ma nel contempo amanti della natura e del vivere sani.
Attraverso questa gara podistica che di anno in anno riscuote sempre più successo, si riesce a promuovere un pezzo di territorio lucano ivi comprese le qualità gastronomiche ad esso collegate in considerazione della massiccia presenza nei ristoranti e alberghi del territorio pignolese a dimostrazione che anche attraverso lo sport si può promuovere il turismo.
In concomitanza con la partenza della gara competitiva di Mezza Maratona di Km. 21,097 , vi è stata la partecipazione di due atleti diversamente abili con le handbike i lucani Samuele MARCANTONIO di Pignola e Antonio TREVISANI di Matera che hanno colorato la manifestazione catalizzando l´attenzione dei circa mille persone che anche da semplici spettatori hanno voluto partecipare all´evento.
La competizione agonistica ha visto vincitore il bravissimo atleta pugliese Luigi ZULLO che ha percorso i 21,097 Km. in 1h10´14".
Al podista della Bio Ambra New Age sono seguiti gli arrivi di Francesco MILELLA (1h10´45") della A.S. Quelli della Pineta e di Alessandro RESCIGNO (1h15´4") della Atletica Isaura Valle dell´Irno .
In campo femminile le due fortissime atlete della Podistica Amatori Potenza hanno dominato la gara, Nancy DANZI ha bissato il successo dello scorso anno fermando le lancette sul tempo di 1h25´22" e realizzando il personale sulla mezza maratona, mentre Rossana LO VAGLIO, non al meglio delle condizioni fisiche, ha concluso al secondo posto con il tempo di 1h28´25", terzo posto della esperta podista Faustina BIANCO (1h29´56") della Alteratletica di Locorotondo.
Per la classifica di società il primo posto è stato conquistato dalla Podistica Amatori Potenza che ha preceduto la Podistica S.Giovanni a Piro e la Lucani Free Runners.
L´arrivederci alla prossima edizione è l´invito che nasconde l´ambizione della società podistica potentina di migliorarsi per raggiungere traguardi sempre più vicini alle grandi realtà nazionali.

Classifica generale della 8^ PANTANO Half Marathon


Fonte: Redazione
_inquadroio_ 09-10-2015
Solo un motivo in più per "Partecipare"
L'organizzazione dell'evento ha richiesto un dispendio di energie consistente per un'associazione locale ancora in fase di regolazione, l'esperienza non rimane fine a se stessa, quando la preparazione degli atleti coinvolge le abitudini quotidiane nell'etica del comportamento e, meglio si combina l'amministrazione alla determinazione del folto gruppo di appassionati. I mezzi tecnici a disposizione sono da riferire alle infrastrutture presenti nell'Oasi faunistica del parco WWF del Pantano di Potenza, con i relativi costi di gestione alquanto onerosi per una rassegna "Runner" Half Marathon, che evolve l'offerta nel servizio con il programmo sviluppato in anni. Del resto la manutenzione ordinaria degli impianti andrebbe portata avanti con differenti risorse monetarie, per supportare l'intento di circa 500 partecipanti, un sacrificio economico per la collettività. Gli Enti abilitati alla promozione dello Sport in Basilicata si rivolgono allo spirito di rappresentazione manifestato, con la Podistica Amatori a ricercare ulteriori motivazioni per l'interesse comune, i veri protagonisti sono i Lucani, che nella cornice paesaggistica del Lago hanno rappresentato al meglio lo spirito competitivo del territorio.



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio