28 Ottobre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News

La Podistica Potenza con Berterame e Boccia ben figura nelle maratone di Zurigo e Boston

21-04-2015 19:55 - News
Due importantissimi impegni podistici di questo fine settimana a ZURIGO e BOSTON hanno visto la partecipazione di alcuni rappresentanti della Podistica Amatori Potenza.
Domenica 19 Aprile a Zurigo, nello splendido scenario del lago e del suo intero paesaggio, si è disputata la 13^ edizione della Zurich Marathon con circa 10.000 atleti al via.
La corsa maschile è finita ancora una volta nelle mani di un keniano Kiyeng Edwin Kemboi che ha prevalso in 2h11´34". Fra le donne si è invece imposta la giapponese Sakamoto Yoshiko che ha vinto in 2h37´46".
La Podistica Amatori Potenza trascinata da Donato Berterame, Beppe D´Eboli , Pietro De Stefano, Lello Bilancia e Margherita Perretti ha portato a compimento l´ennesima maratona internazionale conseguendo i seguenti risultati:
Donato Berterame - 3h13´ (10° Cat.SM 55) (21^ Maratona)
Beppe D´Eboli - 3h20´
Pietro De Stefano - 3h23´
Lello Bilancia - 3h28´
Margherita Perretti - 3h30´ ( 11^ Cat. FM 50)
Antonio Esposito - 3h37´ (20^ Maratona)
Francesco Marella - 3h42´
Vito Sciarra - 3h44´
Luigi Albano - 3h45´ (40^ Maratona)
Antonio Pafundi - 4h00´ (20^ Maratona)
Lunedi 20 Aprile, sul consueto, classico e difficilissimo tracciato di 42 chilometri e 195 metri, si è corsa la 118^ Maratona di Boston che è la maratona più antica del mondo, oltre ad essere una delle più prestigiose ed ambite nel mondo podistico.
La gara per tradizione si è corsa come sempre il terzo lunedì del mese di Aprile, in coincidenza con il Patriots´ Day, l´anniversario dell´inizio della Rivoluzione degli Stati Uniti d´America, che cominciò il 19 Aprile del 1775.
In campo maschile ha vinto l´etiope Lelisa Desisa con il tempo di 2h09´17" mentre in quello femminile ha trionfato la keniana keniana Rotich che ha tagliato il traguardo con il tempo di 2h24´55" battendo in volata l´etiope Mare Dibaba.
A questa antichissima e prestigiosa Maratona, perfettamente organizzata dalla Boston Athdletic Association, la più antica associazione sportiva degli Stati Uniti fondata il 15 marzo 1887, la compagine potentina è stata rappresentata da Antonio Boccia che ha concluso la difficilissima gara con un lusinghiero tempo di 3h23´ e dai cugini Luigi e Giandomenico Marchese che pur non essendo entrambi in buone condizioni fisiche hanno tagliato il traguardo con il tempo di 3h52´.



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio