25 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News
14-11-2010 23:36 - News
Ruggero PERTILE brilla a Torino.
Un anno dopo il secondo posto e il primato personale (2h09:53) la XXIV TURIN MARATHON lo vede trionfare al traguardo di Piazza Castello con il tempo di 2h10:58, miglior crono italiano del 2010 sui 42,195 km.
Il bravissimo atleta azzurro , quarto in agosto agli Europei di Barcellona, si è lasciato alle spalle il keniano Lawrence KIMAIYO (2h11:45) e l´etiope Habteselassie LEMMA (2h12:21), quinto il carabiniere Danilo GOFFI (2h14:38) che così ben riscatta il ritiro di tre settimane fa a Venezia. Per Pertile è la terza vittoria in carriera in una grande maratona italiana dopo i successi del 2004 a Roma e del 2006 a Padova.
Podio tutto africano in campo femminile con il successo della keniana Priscah JEPTO (2h27:35) seguita dall´etiope Fate TOLA (2h28:22) e dall´altra keniana Florence CHEPSOI (2h32:39)

In una giornata autunnale con il tempo atmosferico non favorevole, accompagnata da una leggera pioggerellina,sono stati presenti sulla linea di partenza anche i nostri amici atleti della Podistica Amatori Potenza che hanno fatto registrare delle prestazioni di grande rilievo nell´arrivo dello splendido scenario di Piazza Castello.
Di grande rilievo cronometrico è stata la gara di Leonardo MECCA (3h06:59), piazzatosi al 240° posto della classifica assoluta e 53° della Cat. MM40 , Rocco VISTA (3h26:41) 612° posto assoluto ed eccellente 22° posto Cat.MM55 e Luigi MARCHESE (3h30:56), giunto al 753° posto della classifica assoluta e 175° della Cat. MM40.
Ottimo l´esordio in maratona per Francesco MARELLA che è riuscito a chiudere la gara con il tempo 3h50:16 nonostante fosse reduce da uno stato influenzale.
Un plauso va fatto agli amici Tonino AICALE e Matteo TROMBETTA che sono riusciti dignitosamente a portare a termine la gara dopo una difficile preparazione effettuata in precarie condizioni fisiche che hanno certamente influito sulle rispettive prestazioni cronometriche.


Fonte: Redazione
Pulici 15-11-2010
Evergreen
Complimenti a tutti. A "Fratello" Mecca per la seconda prestazione cronometrica della Podistica Amatori Potenza nel 2010. A Rocco Vista Evergreen per la sua prestazione da ventenne (anche se da buon fontanaro è stato senza dubbio avvantaggiato dall´acqua sull´asfalto). A Luigi Marchese per aver migliorato il personale di circa 1/4 d´ora. A Francesco più forte della febbre (e non era febbre da emozione ma influenza vera considerato che negli ultimi giorni la sua casa era stile lazzaretto). Permettetemi però il complimento più grande al duo Aicale-Trombetta che con una condotta esemplare hanno sconfitto sfiga, acciacchi e distanza in un colpo solo. Il tempo non è tutto, la mente si!
Grandi Ragazzi!
runner68 15-11-2010
Il re è morto, VIVA IL RE
I risultati della Maratona di Torino, segnano , dopo le anticipazioni del Garda, la fine dell´Impero di Luigi I Ceraldi.
Caro Presidente, ormai a casa tua la parete è libera ed aspetta frermente chiodi e scarpette, lo scaffale è pronto ad accogliere le tue tabelle.
Per anni le tue "tabelle" hanno infranto sogni ed intasato i reparti di ortopedia ed hanno bloccato sul più bello la carriera di grandi podisti (A.E.;P.D.S.,N.C.).
Caro presidente, parallelamente a quanto predicavi, si faceva largo una nuova stagione di tecnici, che guardavano in alto o in aria, e preparavano esordi da 03h50´´, vecchietti che si mantenevano con solo pane e aminoacidi, cancellavano le tue gesta e quelle dei tuoi chirichetti, gente che ti "spolverava" sistematicamente le orecchie in poco più di 180 minuti.
Il re è morto, Viva il IL RE.....(guardando in aria).
sergio6106 15-11-2010
bravi
ragazzi meno male che ci siete voi a a mantenerealto il nome della podistica. bravi, davvero, tutti!
p.s. ma kikazzè sto runner68?
boccino detto graziani 15-11-2010
complimenti
complimenti a tutti,siete stati grandi.
ma un plauso particolare va al vero orgoglio della podistica, il compagno di tutti, l´uomo che non ha paura di nulla, una filosofia di vita che corre, un uomo che rappresenta una nazione intera,l´unico ed inimitabile Leonardo Mecca.
Una nazione intera,una regione intera ed una squadra intera ti guardavano e tu hai risposto alla grande!!!!
runner68 15-11-2010
Alfa e Omega
Sono l´Alfa e l´Omega della Podistica.
Forza ragazzo.
eugeniotaurisano67 15-11-2010
tempi duri per i leaders
Questi di oggi sono momenti difficili per i leaders democraticamente eletti.
Come per il "ghe pensi mì" di Arcore anche per lo "ngh pens i" di Pignola il potere vacilla dopo la mozione di sfiducia presentata dall´Antonio Di Pietro (alias runner68)della Podistica.
Occorre subito una verifica di maggioranza.
Grande Fratello 15-11-2010
A Firenze sbarcano i top runners
Cari amici podisti
dopo la strabiliante prova offerta dai nostri atleti nella Maratona di Torino, la glorificata Società "Podistica Potenza", capitanata dal coach L. Albano, è pronta a competere nella importante Maratona di Firenze con la partecipazione di N.12 top runners che calpesteranno le strade di Firenze con un unico obiettivo "FARE IL TEMPO".
Negli ultimi giorni, ho avuto modo di osservare questi magnifici atleti durante gli allenamenti e, l´impressione avuta, è che a Firenze ne vedremo delle belle. Provo a fare delle previsioni sui risultati di gara:
1. Nicola Gentile: dopo la brillante prestazione della Maratona del Garda non è difficile immaginare che il bravo Niki tenterà di avvicinarsi alle 3 ore o addirittura proverà ad andare al di sotto.
2. Mimmo Scaldaferri: forse l´atleta più forte della Società. Da Lui ci si può aspettare di tutto e perciò dico 3:10´00".
3. Luigi Albano: il Presidente è dato in gran forma e viene da una serie di grandi successi nelle gare di corta e media distanza. Non può nascondersi a Firenze, perciò dico 3:14´00".
4. Fedele Riviello: valgono le stesse cose dette per Luigi Albano. Forse un paio di minuti in più sul tempo finale e perciò dico 3:16´00".
5. Donato Berterame: doveva gareggiare nella Maratona di Torino ma, alla fine, ha preferito la gara di Firenze molto più stimolante. Tempo finale 3:17´00".
6. Gianni Villani: ha eseguito una preparazione atletica straordinaria sotto la guida di insigni preparatori. Centrerà sicuramente l´obiettivo della sua prima maratona 3:19´00"
7. Antonio Esposito: dopo la passeggiata allenante della Maratona del Garda non fallirà l´obiettivo finale. Pronostico 3:22´00.
8. Attilio Martorano: è in gran forma e lo ha dimostrato a New York e perciò non potrà che migliorasi a Firenze. Tempo finale 3:23´00.
9. Enzo Viggiani: atleta di classe ed esperienza. E´ il momento giusto per andare sotto le 3:30´00".
Ed infine, arriviamo al gotha della Podistica. I tre più straordinari atleti: Antonio Pafundi, Giancarlo Fierro e Luigi Buonasegna. Il cronometro, per loro, a Firenze si è già fermato: 2:45´00". Naturalmente il tempo utile per arrivare all´albergo posto sul Lungarno al 25° Km.
runner68 15-11-2010
Grande Fratello ................. preferisco il mago Zurlì
Leggo e apprezzo le virtù vaticinatorie del grande fratello dei poverelli.
Forse quando ha visto gli amici che preparano Firenze, era sotto l´effetto delle stesse anfetamine che usano il Presidente ed i suoi chirichetti.
Non vi crede più nessuno ....... preferisco il mago Zurlì
Mimi´ 16-11-2010
Complimenti al "fratello" Mecca
Carissimo Mecca.
Molti anni fa ( forse 10) tu eri agli esordi.
Correvi con un tuo amico ed eri dietro di me Mi dicesti : " ho visto i tuoi polpacci, voglio correre e diventare come te"
Mi fa molto piacere constatare che ormai la tua forma ti consente di andare al doppio delle mie possibilità (che nel frattempo si sono ridotte ulteriormente).
Auguri a te ad a tutti gli amici della podistica.
Ciao
Mimmo Vaccaro
follex 16-11-2010
Domanda x Boccino detto Graziani...?

Ma quanto ti ha pagato Mecca per scrivere il commento su di lui?
Scherzi a parte, è forte, deciso, determinato avrà ancora un mondo di soddisfazioni, perchè mette il cuore in ogni cosa che fà...
Pulici 18-11-2010
Toto commento
è ormai divenuta consuetudine lasciare commenti con Nickname criptati: Runner68, follex, grande fratello. Mentre alcuni di questi (leggi runner68) sono stati scovati, complice anche il contenuto dei commenti inseriti, altri continuano ad essere avvolti dal mistero. Ecco perchè da oggi è partita il nuovo gioco on line "indovina chi è". L´ignoto della settimana è GRANDE FRATELLO, "chi era costui?"
Leonardo Mecca 18-11-2010
Vi ringrazio
Voglio ringraziarvi per tutte le parole i sorrisi gli sguardi che mi avete riservato in questi anni.
La prova evidente e quello che e avvenuto in questi giorni,avete gioito con me dello splendido risultato ore 3.06´36 dal quarantesimo km in poi percepivo i vostri sguardi e la vostra voce mi ha accompagnato fino al traguardo.
Questo risultato lo devo allo spirito di squadra che i questi anni mi avete profuso.
Un grazie particolare va a Tonino a. e Matteo .t. Che mi hanno saputo acccompagnare senza tensione alla partenza.
Auguro a tutti di superarmi perché solo così sarò veramente felice.
Mecca Leonardo
runner68 18-11-2010
Leo, maestro di vita
Caro Leo, maestro di Vita, sono veramente commosso dalle parole con cui hai ringraziato gli amici della Podistica.
Il turbinio di emozioni che il tuo risultato ti avrà fatto provare, non deve però aspirare anche il sentimento dei molti invidiosi che albergano nella Podistica.
Fossi in te invece di augurarmi di essere al più presto sopravvanzato, certo non dal rag. Ceraldi e dai suoi chirichetti,toccherei ferro. Non si sa mai ...........
P.s.
E´ proprio vero che i filtrini funzionano
peppepodista 20-11-2010
Torino alla grande
complimenti ai partecipanti

B R A V I B R A V I

Firenze con l´entusiasmo e la voglia di fare e non trasasciando l´indispensabile cautela certamente andrà meglio

FORZA RAGAZZI
paolosat 26-11-2010
Maratona di Firenze
In bocca al lupo a tutti, divertitevi!!!



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio