25 Settembre 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News
04-07-2011 00:11 - News
Una domenica fredda e umida nel cuore della Carinzia a KLAGENFURT, ha salutato i 3000 partenti dell´IRONMAN Austria, che anche quest´anno è diventato il teatro di una delle imprese sportive più straordinarie del Triathlon.
Il bega Marino VANHOENACKER a colto la sesta vittoria consecutiva ed è andato a prendersi il record sulla distanza più prestigiosa, sbriciolando il limite precedente appartenente a Luc Van Lierde, quel 7:50:27 che pareva inavvicinabile o forse solo "avvicinabile" ma verosimilmente imbattibile 7 ore 45 minuti e 58 secondi per percorrere 3,8km di nuoto, 180km in bicicletta e 42,2km di corsa con parziali di 46´ 49", 4h 15´, 2h 39´ , che danno l´idea della dimensione ultraterrena, quasi disumana del nuovo limite.
Nella gara femminile la statunitense Mary Beth ELLIS, all´esordio sulla massima distanza ha stupito tagliando il traguardo in 8 ore 43 minuti e 34 secondi, dopo aver dato per buona parte della gara l´impressione di poter battere il record femminile.

Si è conclusa brillantemente, secondo le aspettative,la prova dell´atleta lucano Domenico SCALDAFERRI, della Podistica Amatori Potenza, che è riuscito a concludere la massacrante gara scendendo sotto le 11 ore, ottenendo il tempo di 10 ore 40 minuti e 41 secondi per percorrere 3,8 km di nuoto, 180 km in bicicletta e 42,195 km di corsa, classificandosi al 850° posto della classifica generale e 203° posto assoluto nella categoria M40.
In questa terza esperienza consecutiva della gara Austriaca ha migliorato il tempo finale di 12 minuti rispetto a quello stabilito nell´edizione 2010.
Eccellente è stata la frazione dei 3,8 km. di Nuoto percorsa con il tempo di 50´47" classificandosi 21° assoluto e 6° di categoria, di rilievo le frazioni di Bicicletta di 180 km. percorsa con il tempo di 5h 53´26" (258° di categoria) e quella dei 42,195 km. della Maratona con il tempo di 3h 46´18" ottenendo la 203^ posizione di categoria.
A conclusione di quattro duri mesi di allenamento, e con tutte le difficoltà incontrate nella dura preparazione, SCALDAFERRI confermando di essere uno dei pochi atleti lucani dotati di una forte predisposizione mentale , resistenza alla fatica e sopportazione del dolore è riuscito anche quest´anno a portare a compimento con onore e dignità l´ IRONMAN Triathlon che rappresenta " La Gara " per eccellenza dei veri atleti.


Fonte: Redazione
matteo 04-07-2011
Mimmo
Semplicemente inimitabile !!! Complimenti
Fabio Bilancia 13-07-2011
Complimenti
Complimenti,sei un grande!!!
PbvHdgtzQCCZGcOlU 20-08-2011
CvpQWfoijmqBEXMfCZ
And I was just wondierng about that too!



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio