04 Agosto 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News
22-11-2010 13:19 - News
Tutto pronto, ancora una settimana di rifinitura per i 16 atleti della Podistica Potenza in vista della partecipazione alla 27^ edizione della Firenze Marathon in programma per Domenica 28 Novembre che per il 2010 si rilancia al top delle corse su strada mondiali grazie ad un notevole incremento delle iscrizioni, vicine alle 11mila, e ad un nuovissimo percorso che garantirà riscontri cronometrici record.
Partenza alle ore 9.15 da viale Michelangelo, arrivo, dopo 42,195km, in Piazza Santa Croce.
La Firenze Marathon , insieme a Roma, è ormai di diritto la maratona internazionale più importante d´Italia e tra le prime 20 al mondo per numero di partecipanti e per qualità. Una manifestazione che non è solo un evento sportivo, ma anche un fatto di costume e di cultura davanti a cui non si può che restare incantati. Tra i meriti di questa manifestazione , non soltanto il fattore numerico ma anche quello organizzativo di assoluta eccellenza in una città che può vantare un palcoscenico eccezionale unico al mondo per la sua bellezza e per la sua atmosfera.
In questo splendido scenario fiorentino, che segnerà per gli atleti potentini la 49^ partecipazione annuale in gare podistiche regionali, nazionali ed internazionali, vi è da sottolineare l´esordio in maratona di Gianni VILLANI.
Grande , invece , è l´attesa per il mondo podistico Lucano per il ritorno alle gare competitive di prestigio dei Top JOGGER " BOBO" ( Luigi BUONANSEGNA), " Avv. Franzo Grande Stevens " (Antonio PAFUNDI) e del "BOCCIOLO" (Giancarlo FIERRO), reduci da una lunga e sofferta assenza a causa dei continui infortuni scaturiti dall´ultima gara ufficiale disputata a New York nel 2007 dove hanno affrontato la gara esagerando con ritmi che non erano alla loro portata.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti alla gara fiorentina ed in particolare a Giuseppe ADRIATICO che in modo solitario rappresenterà i colori della Podistica nella 1^ Maratona di REGGIO CALABRIA che si svolgerà nella stessa giornata.
TV - Diretta della Maratona di FIRENZE su RaiSport UNO a partire dalle 9:15 fino alle 12 ( e un´ora dopo su RaiSport DUE)


Fonte: Redazione
antonio haile pafundi 22-11-2010
Non firmo............
Cari amici , con grande piacere,per la prima volta, intervengo nel forum della Podistica.
Lo faccio perchè sono alla vigilia della Maratona di Firenze, e voglio ringraziare la redazione perchè con la consueta attenzione ha deciso di occuparsi dei jogger.
Mi sento di dire che "non firmo per le 3h 30"".
basta con i soliti giochini a cui vi ha abituato il Presidente Albano ed i suoi fedelissimi.
Basta, con una visone della corsa "trapattoniana", attendistica e speculatrice.
Io ....... non firmo e Voi?
Pulici 22-11-2010
Finalmente insieme
...se siamo insieme ci sarà un perchè, e vorrei riscoprirlo stasera, se siamo insieme qualche cosa c´è che ci unisce ancora stasera...così trionfava Cocciante a Sanremo nel 1991 e così canteranno a Firenze runner68 ed il presidente Albano. Finalmente uniti dallo stesso percorso ma soprattutto dallo stesso ritmo. Programmi di allenamento differenti che conducono ad un unico obiettivo: sotto le 3h 30´. La Podistica gioisce per l´unità dimostrata dai due "Presidenti": Grazie!
nancy 23-11-2010
risposta al "giornalista"
Per iniziare la corsa è un allenamento propedeutico allo svolgimento di un´attività sportiva ma soprattutto E´ UN´ATTIVITA´ SPORTIVA, una sfida contro i propri limiti contro se stessi e non una gara contro gli altri.
Per quanto riguarda i corridori di professione o "maestri del jogging" che dir si voglia, almeno per me sono un validissimo stimolo a migliorarmi e beati loro se, nn più proprio dei ventenni, vantano un fisico alla rocky e possono permettersi tutine attillate.
il traguardo è migliorarsi .
Correre non è mai uno sforzo inutile, anche coloro i quali si dedicano alla corsetta domenicale , se pur in maniera esigua, donano benefici alla propria salute e perchè no tutti, sessantenni compresi, possono essere belli, tonici e sereni visto che la corsa, perlomeno a NOI, rilassa molto.
Vogliamo parlare poi di nutrizione o meglio di abbuffate? Che bello potersi abbuffare di strascinati, ciambotta ecc e sapere che il nostro"inutile allenamento" ci permette di smaltire tutto, di sederci a tavola con tanta fame e di alzarci senza lacrime di coccodrillo.
Mi tocca poi, difendere anche le SIGNORE!!! innanzitutto almeno per galanteria un commento del genere poteva risparmiarselo; cmq le signore praticano camminata veloce detta "WALKING":attività aerobica che aiuta a dimagrire e perdere peso, toccasana per il benessere previene diabete osteoporosi e patologie cardiovascolari.
E cmq prima di andare al Pantano a praticare walking preparano sugo e pasta di casa "cu u ferret" anche loro.

Ma alla fine di tutto...PERCHè CORRIAMO?

Una volta che hai iniziato cresce in te il desiderio di migliorarti. qualunque fossero le motivazioni iniziali le endorfine rilasciate durante l´allenamento ti rendono più resistente e veloce se aggiungi l´euforia del dopo allenamento inizi a capire l´attrazione per il running
sergio6106 23-11-2010
firenze
ragazzi, dateci dentro! in bocca al lupo
Gabriele 24-11-2010
La Terza età nel Terzo millennio: in risposta all´ articolo di Gennaro Favale
www.conipiedixterra.wordpress.com/2010/11/23/la-terza-eta-nel-terzo-millennio/
luigibooster 24-11-2010
firenze marathon
In bocca al lupo a tutti,coach fedele vai con il vento, nicola abbatti il muro delle tre ore,giovanni fa che la prima sia divertimento e velocità, che il trio sfondi le tre ore e mezzo e che il presidente metta un´altra tacca sulla sua lunghissima collezione di maratone!!! Fatevi valere!!
paolosat 26-11-2010
Maratona di Firenze
In bocca al lupo a tutti. Divertitevi.
l´esordiente Marella 26-11-2010
Avrei tanto voluto essere con voi..........
Carissimi amici "runners" e "joggers", per prima cosa vi voglio ringraziare per tutti i preziosi consigli che mi avete dato affinchè anch´io potessi concludere con grande soddisfazione la mia "prima impresa".
Senza nulla togliere ai miei splendidi compagni di Torino,avrei tanto desiderato poter affrontare anche l´impegno di Firenze al fianco dei "top runners" dell´associazione in particolare i maestri Pafundi e Buonansegna, ma avendo visto le previsioni del tempo (auguri!) ho ritenuto più opportuno continuare a godermi il mio "piccolo successo" facendo una corsetta al Pantano!
Un abbraccio a tutti e in bocca al lupo!
acossidente 27-11-2010
firenze
A tutti un in bocca al lupo di cuore.

Antonello



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio